Scuola – Pittoni (lega), pure i bidelli saranno stranieri...

06 ottobre 2017 - «Anche i bidelli dovranno ora fare i conti con la concorrenza straniera. Un decreto del ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli permetterà infatti ai migranti con permesso di soggiorno di accedere alle graduatorie, scavalcando migliaia di italiani in attesa da anni. Chi rappresenta la categoria parla di decisione “irrazionale” in presenza di autoctoni, se non altro perché gli stranieri “non possono avere l'esperienza già maturata sul campo dai precari italiani”. Ma a spalancare le porte agli immigrati è una legge del Pd con cui l'Italia – dopo il pressing dell'allora ministro all'Immigrazione Cécile Kyenge – si è allineata alla normativa europea, che di fatto mette i nostri lavoratori in concorrenza col mondo, innescando una serie di guerre tra poveri che non risolvono alcun problema, ma consentono di contenere i salari». Lo dichiara Mario Pittoni, responsabile federale Istruzione della Lega Nord.

 

2 per mille

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159