L. elettorale: Salvini, vincono poltronari. Gentiloni si dimetta subito

ROMA, 8 giu "Legge elettorale, oggi vince Il PdP, il partito delle poltrone. Rialzano la testa i poltronari, quelli che vogliono solo scranni e poltrone. A questo punto chiedo a Gentiloni le sue dimissioni immediate, un decreto per una legge elettorale comune alla Camera e al Senato per andare subito al voto e lo scioglimento del Parlamento ormai immobile e impegnato solo a salvare poltrone e stipendi"
Così Matteo Salvini, segretario della Lega sullo stop alla legge elettorale alla Camera.

 

 

 

 

 

Lega Nord Padania, via Carlo Bellerio, 41 - Milano - Copyright © 1997-2017 Tutti i diritti riservati. CF 97083130159